Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 14 maggio 2010

Acquedotto romano

Scoprii questo posto casualmente..in uno dei miei soliti,assurdi giri per internet, mentre cercavo qualche Geocaghing intorno a Bologna
L'acquedotto risale al I sec. a.C e, contrariamente alle abitudini romane, è completamente in cunicolo.
Lungo 18 km, parte dal fiume Setta e giunge (adesso) alla caserma dei vigili del fuoco di via Aldini.
è stato scavato in parte nella roccia e in parte nel terreno permeabile rinforzato con opere murarie e intonaco per garantirne l'impermeabilità.
Fu dimenticato per secoli, e solo nel 1881, si vide nuovamente zampillare l'acqua del Setta da una fontana, costruita per l'occasione in Piazza Maggiore.

Trovarlo non è stato per niente facile ma girando sul web ho trovato diverse indicazioni riguardo al luogo:
Per il resto mi ha aiutato il mio senso di orientamento!


Coordinate:
  • Latitudine: 44°24'57.60"N
  • Longitudine: 11°17'7.06"E
Dalle parti di Rio Conco, proseguendo oltre parco Talon troverete,prima di una ripida salita, isolata, una bellissima villa privata.beh, costeggiatela sulla destra e dietro, proseguendo all'interno della boscaglia (attenti alle spine!).
Di certo non siete in un film di Indiana Jones ma è pur vero che vi troverete improvvisamente davanti una parete rocciosa con un a piccola cascata. Bene quasi dietro la cascata, sulla destra, quasi nascosto tra la vegetazione, (non fate caso all'abbigliamento del mio amico d'avventure nella foto che vi mostra l'ingresso!) troverete la grotta che vi permetterà poi di accedere all'acquedotto.

Appena entrati dopo pochi metri troverete un buco sulla parete frontale: è del diametro di 40-50 cm al massimo, pensi di rimanerci incastrato ma se superi quello sei all'interno dell'acquedotto ed il resto sarà una passeggiata..una volta entrati ti sale una adrenalina incredibile!!
In quanto acquedotto i vostri piedi saranno immersi nell'acqua ma, nei punti più difficile non vi arriverà neanche alle ginocchia, quindi bastano degli stivali.
Se decideste di andar a sinistra potreste giungere fino a Bologna (non lo fate) mentre sulla destra dopo un cento metri circa..sulla vostra testa trovate una botola con la CACHE nascosta..trovarla non sarà facile ma non vi posso mica dare tutte le indicazioni!!


P.S. Impermeabilizzatevi!..vi macchierete da far schifo!

P.S.2. mi raccomando..state molto attenti..all'interno potreste incontrare delle creature mostruose e pericolosissime!!!

Nessun commento:

Posta un commento